Avventurosa in Majella

Di sicuro è stata la mia prima avventurosa (wild): stare tre giorni in montagna, camminare su valli, cime e boschi dormendo due notti in tenda non lo avevo mai fatto, eppure non era la prima…


Un giorno sullo Sciliar

A che ora mettiamo la sveglia? Ci alziamo e facciamo colazione, inutile dire che il latte appena munto che hanno preso Roberto e Giordana nella stalla sotto casa è favoloso. Usciamo, ci mettiamo gli scarponi…



Dal Beato Sante a Ripa Alta

Partendo dal santuario del Beato Sante abbiamo attraversato le campagne e siamo scesi fino a Ripalta, bellissimo borgo appartenente al comune di Cartoceto. Abbiamo poi attraversato le bellissime vigne di Lucarelli per risalire a Montegiano…


Da Cagli per la valle del Bosso

Partendo dall’abitato di Cagli, dopo aver ammirato il Torione e parlato di come il Martini ha progettato la Fortezza, abbiamo percorso il lato sinitro del Bosso per raggiungere Secchiano. Siamo tornati al punto di partenza…



La Ferita dell’Acuto e la Fiorita dei Pratoni

Partendo da Fonte Luca siamo risaliti fino al rifugio Mochi, poi da Valpiana abbiamo fatto la cresrta del Morcia per andare ad ammirare la fioritura sui prati del Tenetra. Siamo ritornati al punto di partenza…