Monte Bacchino, Monte Merro e Castrum Medi

Condividi

A costo di ripetermi, anche questa volta dico che la giornata ed il gruppo sono stati fantastici! E questo mi da la voglia di continuare a portare avanti questa mia passione di Guida Escursionistica, che non essendo il mio mestiere lo faccio solo occasionalmente.

Spesso mi chiedo se continuare o meno, visti gli impegni, ma poi quando porto le persone nei posti che scopro, sia che si tratti del Monte Priora che del Monte Bacchino e le persone respirano, osservano e dicono: che bello! questa è la gratificazione. Penso che domenica percorrendo sentieri, boschi, prati non conosciuti, in cui nessun gruppo ci ha mai messo piede prima! siamo riusciti a generare stupore e meraviglia!
Ovviamente la cosa più bella ed importante delle escursioni siete voi! gli amici, i nuovi amici, ed ogni volta che viene fuori una giornata come domenica scorsa, ho l’energia per pensarne ad un’altra! non è una minaccia…

In fine vorrei sottolineare che abbiamo imparato una cosa fondamentale! come dico sempre meglio una felpa in più nello zaino, mai partire pensando tanto è caldo! Dopo il tramonto era freddo! Le persone che hanno aspettato il recupero delle auto hanno sofferto il freddo! allora pensate se foste stati a 1000 metri e per qualsiasi motivo ci si dovesse fermare un’ora… Ricordate la parola chiave è riserva! riserva di calore, cibo, energie, luce…

GANA